MADRE TERESA DI CALCUTTA UNA GRANDE MISTIFICAZIONE







Premio Nobel e soldi a palate, questa è la finzione in cui ha fatto vivere il mondo. Una delle più grandi bugie che è stata preparata ad hoc dai giostrai. Milioni di persone inchinate al suo cospetto; riverita da svariati potentati perché prodotto di quella forza occulta che si nutre delle sofferenze umane. Parlare di lei è sinonimo della bassezza dei giostrai e del Grande Architetto che ancora troppi si ostinano a riconoscere come vero Dio. Lui è solo un'invenzione di entità antiche che volevano realizzare un disegno più alto. Purtroppo venendo a contatto con una coscienza, quella umana, ancora troppo giovane se ne è impossessata ed è riuscito ad irretirla e modificarla al punto che oggi l'umanità non è nemmeno lontanamente vicino a ciò che era in principio. Ovvio che ricevette grandi onori perché ha lavorato e portato cibo a questi esseri in gran quantità. Tutta questa storia è spazzatura come ogni conoscenza terrena. La scienza che studiamo , la fisica non è quella vera è quella della Matrix; tutti coloro che dicono di essere canalizzati da maestri e guru di varie fratellanze non sono collegati alla verità dell'Universo ma alla finzione di Matrix, ossia del mondo materiale e sottile(molto vasto) costruito da una forma pensiero errata. La famosa Trino è finzione e quindi dobbiamo staccarci da tutto. Ciò che fa in modo di non far vedere all'uomo la verità, il famoso velo di Maya, è una specie di reticolo che guarda caso ha quella forma che ritroviamo in ogni espressione della Matrix. Ci inchiniamo davanti alla bellezza del Phi, del numero aureo, del misterioso 137, numero di Dio. Bene stiamo così ingigantendo questa orrenda bugia, dico orrenda perché in questa situazione le energie sono fonte di cibo. Ricordo il film Matrix ha messo in luce questo aspetto ma ne ha fatto vedere anche un altro che fino ad ora nessuno ne ha parlato ricordate la fine della trilogia chi vince non è l'uomo è il giostraio con il suo guardiano che per un po' farà vivere l'umanità nell'età dell'oro, poi entrerà in quella dell'argento e via dicendo. Noi stiamo studiando solo la finzione.
Un amico di mio figlio è stato uno dei bambini di MADRE TERESA di Calcutta. Ricordo cosa mi narrarono i genitori. Quando finalmente andarono a prendere il bimbo era trascorso un anno e mezzo. Inanzitutto loro pagarono per averlo con donazioni, ovviamente. Mandarono dei vestiti ma arrivò con stracci; era già un bambino di due anni ma non si reggeva in piedi ed era grande come un neonato; era denutrito e con problemi forti di dissenteria; aveva anche la scabbia. Penarono parecchio per riportalo in salute. Oggi è un ragazzo lui è stato fortunato ma quanti ne sono mori per gli stenti? Ecco la finzione in atto. Per questo dobbiamo staccare tutte le spine perché nulla di quello che ci viene detto è vero. Nessuno qui ama l'entità umana e se essa vuole amore deve trovarlo dentro di se e unendosi costruirà la sua unità di coscienza fondata sulla vera legge universale di AMORE, se mantiene in vita questa finzione, cercano di sistemare e rattoppare, allora si vota ad essere una pila e ...LE PILE PRIMA O POI SI ESAURISCONO E VENGONO BUTTATE.

POST RECENTI

Article To PDF

Post popolari in questo blog

SIONISMO CON BIG PHARMA L'INDUSTRIA DELLA MORTE LEGALIZZATA ATTRAVERSO I VACCINI?

COSA SI NASCONDE NELLA TESSERA SANITARIA?

ITALIA APPELLO EMERGENZA NEVE: MAL TEMPO NEVE E IGNAVIA GOVERNATIVA

I MIEI LIBRI IN VENDITA