Post

Visualizzazione dei post da aprile 17, 2016

LA COSTITUZIONE DIFENDE I DIRITTI DELL'AUTOTUTELA-LEGITTIMA DIFESA

Immagine
GAZZETTA UFFICIALE N°. 40 DEL 18 FEBBRAIO 2016
MODULO DI TUTELA DEL DOMICILIO E LEGITTIMA DIFESA


Ultimamente nei vari social si legge la notizia che è disponibile presso i vari comuni un modulo da firmare per tutelarsi in caso di intrusioni di estranei nella propria abitazione.
Innanzitutto vediamo di cosa si tratta:
Troppo spesso i giornali hanno pubblicato notizie di cronaca dove si evidenziava il problema della criminalità che mette a repentaglio la sicurezza tra le mura domestiche.  Così è aumentato il desiderio di sentirsi sicuri in casa propria, il bisogno di tutela e autotutela senza, ovviamente, perdere di vista la legittimità.
Dalle varie vicende sembra che la normativa finisca con il penalizzare e, a volte, colpevolizzare, chi interviene per la propria salvaguardia e/o quella dei propri cari.
Vediamo cosa dice la Costituzione e in particolar modo l'articolo 52 del codice penale, 52 bis e 614 Art. 52 Non è punibile chi ha commesso il fatto per esservi stato costretto dalla n…

DIRITTI DEI CITTADINI EQUITALIA MANCATA NOTIFICA DI PAGAMENTO...NON PAGHI

Immagine
IO URLO IL  VOSTRO SILENZIO


Un semplice trucco per sconfiggere Equitalia.

Cara , Carissima Equitalia; 
“Ti piace vincere facile”?!

Proprio così –  ecco un’altra sentenza dalla Suprema Corte di Cassazione (8 aprile 2016, n 6887) a favore di cittadini ed imprese e a danno del peggiore incubo degli italiani, Equitalia.
E’ facile pensare alla metafora di Davide e Golia –  Davide vince con una fionda e abbatte il colosso Golia – oggi i Davide, e sono milioni,  potrannocontestare con più certezza di accoglimentola mancata notifica della cartella esattoriale, qualora non venga esibito dall’ente, anche dopo 5 anni.
Una grande fonte di salvezza per coloro che si ritrovano indebitati per decine di migliaia di euroe che ancora non sono riusciti a trovare un valido motivo per poter  impugnare la propria posizione debitoria.

AVVOCATO IN FAMIGLIAIMPARIAMO INSIEME A DIFENDERCI “Non dubitare mai che un piccolo gruppo di cittadini coscienziosi ed impegnati possa cambiare il mondo. In verità è l’unica cosa che …

DIRITTO DEI CITTADINI: GLI ILLECITI PIÙ COMUNI DI BANCHE E AGENZIE RECUPERO CREDITI

Immagine
IO URLO IL VOSTRO SILENZIO




Sempre più spesso i Cittadini si spaventano per le azioni di recupero .
Vediamo cosa possono davvero fare e come possiamo difenderci.

In Italia, sono in costante aumento le denunce contro le agenzie di recupero crediti che praticano lo stalking creditizio: ovvero le scorrettezza verso il debitore per il recupero delle somme insolute.
Come gia' visto, le spettabili società di recupero del credito, oggi, si preparano alla battaglia più aggressive che mai, spesso travalicando i limiti consentiti loro dalla legge. Allo scopo di aumentare il recuperato, infatti, gli operatori telefonici di queste agenzie, compiono diversi abusi.

“Non dubitare mai che un piccolo gruppo di cittadini coscienziosi ed impegnati possa cambiare il mondo. In verità è l’unica cosa che è sempre accaduta.”
MOBILE 338-8310374 OPPURE POSTA ELETTRONICA INFO@AVVOCATOINFAMIGLIA.COM ASSOCIAZIONE AVVOCATO IN FAMIGLIA IMPARIAMO INSIEME A DIFENDERCI



Elenchiamo di seguito una lista degli illeci…

POST RECENTI

Article To PDF

I MIEI LIBRI IN VENDITA