Post

Visualizzazione dei post da febbraio 2, 2016

DIRITTI DEI CITTADINI: CHIAREZZA SUI MUTUI E I PRESTITI

Immagine
IO URLO IL VOSTRO SILENZIO

Lettera aperta indirizzata ai Giudici ed ai CTU da essi incaricati di redigere una perizia

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO !
FACCIAMO CHIAREZZA IN MERITO AI CONTRATTI DI MUTUO E PRESTITO

Oggi si discute molto in merito alla c.d. USURA PATTIZIA
presente nei contratti di mutuo o di finanziamento (ma non solo), ed è un continuo rincorrersi ricco di rocamboleschi di colpi di scena.

Salvare il grande malato (il sistema bancario) permettendogli di fare ancora danni alle aziende ed alle famiglie

oppure


applicare la legge n. 108 del 1996 nella sua interezza?


Ecco il dubbio davvero poco Amletico
Le norme, in verità, sono sempre state chiare; tuttavia la Giurisprudenza, anche a causa di un’infausta influenza della Banca d’Italia ha subito, nel tempo, non pochi mutamenti.
ASSOCIAZIONE CONSUMATORI AVVOCATO IN FAMIGLIA
Via Carnia 35 - 21100 Varese N. VERDE 800 134 008 Tel. +39 0332 1563.491 Fax +39 0332 1563.492 info@associazioneaif.it www.associazioneaif.it




La questione ultimame…

REDDITO MINIMO GARANTITO: DIRITTO NEGATO

Immagine
ANCHE IO URLO IL VOSTRO SILENZIO
BY CRISTIAN MAGGIOLO




REDDITO MINIMO GARANTITO :UN DIRITTO NEGATO


Art.38 della Costituzione Italiana:
“Ogni cittadino inabile al lavoro e sprovvisto dei mezzi necessari per vivere ha diritto al mantenimento e all’assistenza sociale.
I lavoratori hanno diritto che siano preveduti ed assicurati mezzi adeguati alle loro esigenze di vita in caso di infortunio, malattia, invalidità e vecchiaia, disoccupazione involontaria.
Gli inabili ed i minorati hanno diritto all’educazione e all’avviamento professionale.
Ai compiti previsti in questo articolo provvedono organi ed istituti predisposti o integrati dallo Stato.
L’assistenza privata è libera.”



Vi sembra che questo diritto sia applicato?
In Paese soggiogato dalla dittatura finanziaria, la politica lascia i cittadini disoccupati al loro tragico destino dando ennesima dimostrazione di preferire il T.U.B. (Testo Unico Bancario) invece di applicare la nostra Costituzione che all’art.4 dice:” La Repubblica riconosce …

POST RECENTI

Article To PDF

I MIEI LIBRI IN VENDITA